• Gruppo S&D

Un documento importante dall'Europa

Dieci settori strategici di azione politica per rafforzare la capacità e libertà di azione dell'Ue:
  1. garantire sistemi sanitari e alimentari sostenibili e resilienti;
  2. garantire un'energia decarbonizzata e a prezzi accessibili;
  3. rafforzare la capacità nel settore della gestione dei dati, dell'intelligenza artificiale e delle tecnologie di punta;
  4. garantire e diversificare l'approvvigionamento di materie prime essenziali;
  5. assumere una posizione di primo piano a livello mondiale nella definizione di norme;
  6. creare sistemi economici e finanziari resilienti e adeguati alle esigenze future;
  7. sviluppare e mantenere competenze e talenti in linea con le ambizioni dell'UE;
  8. rafforzare le capacità di sicurezza e difesa e l'accesso allo spazio;
  9. collaborare con i partner globali per promuovere la pace, la sicurezza e la prosperità di tutti; e
  10. rafforzare la resilienza delle istituzioni.
Sono questi i settori chiave individuati dalla Commissione nella Relazione di previsione strategica “Capacità e libertà di azione dell’UE” adottata ieri.

La comunicazione, che orienterà i lavori della Commissione, prende avvio dall’analisi di quattro principali tendenze globali che caratterizzano il mondo multipolare attuale (cambiamento climatico e altri problemi ambientali, iperconnettività digitale e trasformazione tecnologica, pressioni sulla democrazia e sui valori e cambiamenti nell'ordine e nella demografia globali) per giungere a delineare i 10 settori di azione n cui l’UE deve impegnarsi per giocare un ruolo chiave di leadership e autonomia strategica.

Molti i fronti delineati su cui stiamo già lavorando, come ad esempio il tema delle materie prime, consapevoli della loro centralità per la ripresa delle nostre economie e della nostra società, ma anche per porre le basi al ruolo di leadership che l’Unione deve poter giocare sulla scena globale nel lungo periodo.

L’orizzonte è chiaro e la rotta, seppur non semplice, è ben tracciata. Il mio impegno in Parlamento continuerà deciso e costante per la costruzione di un’Europa piu’ protagonista.

Per approfondire, trovate in allegato il comunictao stampa della Commissione e a questo link la Relazione integrale.
  • Visite: 3
0
0
1
s2smodern
facebook_page_plugin

© Copyright Patrizia Toia, all Rights Reserved