• L'ITALIA IN PRIMA FILA NELLA PARTITA DEL 5G

    L'ITALIA IN PRIMA FILA NELLA PARTITA DEL 5G

    l'Unità, 18 marzo 2017

    APPROFONDISCI

  • L'EUROPA SOCIALE CHE VOGLIAMO

    L'EUROPA SOCIALE CHE VOGLIAMO

    l'Unità, 11marzo 2017

    APPROFONDISCI

Live Tweets

P N

IL PUNTO

  • DIMISSIONI DI DIJSSELBLOEM

    DIMISSIONI DI DIJSSELBLOEM

    Anche Matteo Renzi ha chiesto le dimissioni di Jeroen Dijsselbloem "Se vuole offendere l'Italia lo faccia al Bar Sport sotto casa sua, non nel suo ruolo istituzionale. E penso anche che la nostra proposta di fare primarie per i ruoli di responsabilità in Europa sia fondamentale.

    VAI AL POST DI FACEBOOK

  • INTERROGAZIONE VIGILANZA RAI

    INTERROGAZIONE VIGILANZA RAI

    Oggi ho sostenuto la collega deputata Manuela Ghizzoni che ha deciso di presentare un'interrogazione alla Commissione Vigilanza Rai, chiedendo conto con fermezza dell'indecenza sulle donne dell'est andata in onda nel programma di Paola Perego.

    VAI AL POST DI FACEBOOK

  • BANDA 700 MHZ

    BANDA 700 MHZ

    Approvata la decisione comune di Europarlamento e Commissione: frequenze "libere" al massimo nel 2022. Puntiamo a una crescita economica armonizzata e sostenibile. La decisione, che ha forza di legge, si concentra su due elementi principali. 

    VAI AL POST DI FACEBOOK

ATTIVITA' PARLAMENTARE

FOCUS EUROPA

  • LOMBARDIA IN EUROPA

    LOMBARDIA IN EUROPA

    La partita dell’Europa si gioca su i temi sociali e i fondi Ue sono il principale terreno di gioco. La scorsa primavera al Parlamento europeo abbiamo commissionato a Eurobarometro un sondaggio per chiedere ai cittadini europei quali fossero le aspettative nei confronti dell’Ue. Tra il 9 e il 18 aprile sono stati interpellati oltre 27 mila cittadini in 28 Stati membri e i risultati sono stati pubblicati a giugno, poco dopo il referendum inglese sulla Brexit.

    APPROFONDISCI

  • FUTURO DELL'EUROPA: PAROLA AI CITTADINI

    FUTURO DELL'EUROPA: PAROLA AI CITTADINI

    Il Trattato di Roma, firmato sessant’anni fa, ha dato il via all'integrazione economica e a una pace duratura a un continente che conta oggi una popolazione di oltre 500 milioni di cittadini. Il Parlamento europeo ha riflettuto sui progressi compiuti finora e sul futuro dell’Europa. La parola passa ora ai cittadini che il 21 marzo prenderanno il posto dei deputati per esprimere la propria visione sull’Europa.

    APPROFONDISCI

  • LA NEWSLETTER DEGLI EURODEPUTATI

    LA NEWSLETTER DEGLI EURODEPUTATI

    Unita, forte, sociale: la vera Europa. E' questo lo slogan scelto per le celebrazioni dei 60 anni del Trattato di Roma. Il 24 marzo all'Auditorium della Conciliazione a Roma terremo la conferenza intitolata "Insieme" in cui disciteremo le prospettive del rilancio del progetto di integrazione e il giorno dopo, il 25 marzo, ci ritroveremo dalla mattina per una Marcia per l'Europa, per dare visibilità ai tanti che credono nel sogno di Altiero Spinelli.

    APPROFONDISCI

  • LIBRO BIANCO SUL FUTURO DELL'EUROPA

    LIBRO BIANCO SUL FUTURO DELL'EUROPA

    Come sapete, il 25 marzo a Roma si celebreranno i 60 anni dell'Europa, cioè della firma dei Trattati di Roma del 1957 che hanno istituito la "Comunità europee", l'istituzione che, dopo l'evoluzione e lo sviluppo dei suoi confini e delle sue competenze, è diventata l'attualel'Unione Europea. E' questa l'occasione per chiederci che "futuro vogliamo per l'Unione Europea", domanda che riguarda tutti, le istituzioni, la politica, le associazioni e i cittadini. 

    APPROFONDISCI

BANDI E CONCORSI

Opportunità in Europa

VAI ALLA PAGINA

EBOOKS

Le pubblicazioni di Patrizia

VAI ALLA PAGINA

RASSEGNA STAMPA

Articoli dalla stampa

VAI ALLA PAGINA

VIDEO CHANNEL

NEWSLETTER

NEWSLETTER

FOCUS E NOTIZIE DALL'EUROPA

ISCRIVITI E RIMANI AGGIORNATO

    EURODEPUTATI PD

    logo patrizia footer

    logo patrizia footer

    Offcanvas search

    Questo sito utilizza i cookie al fine di offrire ai propri visitatori una migliore esperienza di navigazione. Per ulteriori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire bloccarli o per cancellarli, si veda l'apposita informativa sui cookie. Proseguendo con la navigazione l'utente presterà il consenso all'uso del cookie. Privacy e Cookies