• IL PUNTO

    IL PUNTO

L'Europa dei senzatetto

Si calcola che nei Paesi Ue le persone senza fissa dimora siano 700mila, mentre in Italia, all’inizio del 2020, si contavano circa 50mila senzatetto, ma trattandosi della forma più estrema di esclusione sociale anche i dati sono incompleti e difficili da aggiornare.

Le città fanno da sfondo a una condizione di grave precarietà che oggi è complicata dal coprifuoco e dalle chiusure che contribuiscono all’isolamento e all’abbandono di chi vive per strada. Anche l’assistenza sanitaria è un miraggio per chi, di norma, è escluso da ogni forma di servizio sociale.
  • Il numero di senzatetto nell’UE negli ultimi 10 anni è aumentato del 70%.
  • Il fenomeno dei senzatetto è una delle forme più gravi di povertà, causato da una combinazione di fattori strutturali, istituzionali e personali.
  • I Paesi UE dovrebbero depenalizzare il fenomeno e fornire pari accesso ai servizi pubblici come l'assistenza sanitaria, l'istruzione e i servizi sociali.
Guarda il video "L'Europa dei senzatetto"

  • Visite: 91
0
0
1
s2smodern
facebook_page_plugin
© 2019 Patrizia Toia, All Rights Reserved