• AREA STAMPA

    AREA STAMPA

"Niente intesa con i grillini. Punto sul tribunale dei brevetti"

IL GIORNO MILANO, 15 MAGGIO 2019 - "Un'Europa, ideale e utile. Ideale perchè credo nella pace e nella democrazia ma l'Europa deve essere anche utile alle persone e alle imprese. Continuerò con il mio impegno per l'innovazione tecnologoca, la ricerca applicata, la digitalizzazione, anche attraverso l'intruduzione delle nuove reti 5G". 

"Le nostre industrie ne hanno bisogno, assieme alla possibilità di accedere al credito. La solidità del settore bancario non deve andare a discapito della possibilità di finanziare i settoti produttivi. Anche dall'Europa possono arrivare investimenti importanti, come i miliardi di euro messi a disposizione dal programma InvestEu, un'opportunità che si può cogliere se "l'Italia si sente padrone di casa in Europa e non ospite". Ci sono anche proposte sociali come "l'indennita" per la disoccupazione e il salario minimo comune".

Su Milano un pensiero specifico: "Per il suo tessuto imprenditoriale, giurudico e universitario, sarabbe la sede ideale per ospitare il Tribunale internazionale dei brevetti. Ho però il sospetto che ci sia un'esplicita volontà del Governo nel non favorire la città, solo perchè guidata dal centrisinistra. Chi governa previlegia l'interesse politico e non quello del nostro Paese."

Leggi e diffondi l'intervista di Patrizia Toia - Il Giorno Milano, 15 maggio 2019 (pdf)


il giorno 15 maggio 2019




  • Visite: 236
0
0
1
s2smodern
facebook_page_plugin
© 2019 Patrizia Toia, All Rights Reserved