• AREA STAMPA

    AREA STAMPA

"SAVONA CHIARISCA PUBBLICAMENTE APPARTENENZA ITALIA ALLA MONETA UNICA"

DICHIARAZIONE - STRASBURGO, 2 OTTOBRE 2018  - "L'Italia ha democraticamente scelto di far parte dell'Unione europea e della moneta unica ed è 'eversivo' qualsiasi tentativo di rimettere in discussione queste scelte in modo subdolo. La dichiarazione di questa mattina del deputato leghista Claudio Borghi “l'Italia starebbe meglio con la sua moneta”, detta nel mezzo di una crisi finanziaria, non può essere considerata soltanto una gaffe, che comunque basterebbe a renderlo incompatibile con la carica che ricopre".
 
"Domani incontreremo a Strasburgo il ministro per gli Affari europei Paolo Savona: come eurodeputati italiani gli chiederemo di dichiarare pubblicamente che l'appartenenza dell'Italia alla moneta unica non è in discussione e che non esiste alcun piano B".
  • Visite: 25
0
0
1
s2smodern
facebook_page_plugin
Follow me:

© 2017 Patrizia Toia