AREA STAMPA

AREA STAMPA

COMUNICATO STAMPA - BRUXELLES, 8 NOVEMBRE 2017 - “L’interesse dei pazienti deve essere il criterio guida per la scelta della nuova sede dell’Ema, l’Agenzia europea dei medicinali che con la Brexit dovrà lasciare Londra. Per questo abbiamo promosso l’iniziativa che si è tenuta oggi al Parlamento europeo a Bruxelles in cui diversi esperti si sono confrontati sull’analisi del lavoro dell’Ema e sul suo impatto sulla salute dei pazienti. Diverse città europee, tra cui Milano, aspirano a ospitare la nuova sede dell’Agenzia, ma in quanto capodelegazione degli eurodeputati Pd ribadisco il mio appello ai leader dell’Ue che dovranno decidere nelle prossime settimane a mettere da parte le ragioni geografiche e politiche e a privilegiare l’interesse dei cittadini europei e la salute dei pazienti. Gli interventi degli esperti che abbiamo ascoltato oggi confermano che Milano è la città che assicura le maggiori garanzie sulla continuità e sulla qualità del lavoro dell’Ema. A fare la differenza, oltre alla sede già pronta del Pirellone messa a disposizione dell’Agenzia, è la ricchezza del tessuto scientifico, accademico e imprenditoriale che ruota attorno al capoluogo lombardo.

CONTINUA A LEGGERE IL COMUNICATO STAMPA

  • Visite: 19
COMUNICATO STAMPA - BRUXELLES, 8 NOVEMBRE 2017 - “Il titolo di oggi del quotidiano Libero segna un passo in avanti verso un imbarbarimento inaccettabile della discussione politica. Non possiamo pensare di arginare la violenza degli odiatori su Internet se poi dei giornalisti iscritti all’Ordine fanno peggio. Scrivere che a Renzi “bisogna sparagli” è vero e proprio incitamento alla violenza. Si tratta di un segnale allarmante che va preso molto sul serio in un momento in cui in Italia forze neofasciste e xenofobe stanno scalando il centro-destra e in Europa puntano a entrare in qualche governo. Al segretario Matteo Renzi – tutta la solidarietà e l’amicizia degli eurodeputati dem. Non sarà con questi messaggi barbari che si indebolirà il Pd e il suo Segretario.”
  • Visite: 19
La comunità delle aziende milanesi è in missione nei Paesi Baltici per promuovere la candidatura di Milano ad ospitare l'Agenzia europea del farmaco, l'Ema, e per rafforzare 'le relazioni economiche bilaterali. La delegazione economica vede la partecipazione di rappresentanti del settore farmaceutico e di quello industriale. Il programma della missione prevede diverse tavole rotonde con imprenditori locali e incontri bilaterali con rappresentanti del governo. La delegazione arriva a Riga e poi si sposterà a Vilnius domani. L'Estonia sarà visitata in un secondo momento, dall'8 al 9 novembre. Fabrizio Grillo, coordinatore del settore privato italiano nella campagna Ema, ha spiegato come «il nostro roadshow di missioni di business diplomacy sta girando l'Europa in vista della prossima ricollocazione dell'Agenzia europea del farmaco e la missione nei Paesi Baltici è parte cruciale di questo sforzo. Il nostro obiettivo è quello di presentare i punti di forza della candidatura di Milano e i benefici che Milano e la Lombardia porteranno all'intera Unione Europea ospitando l'Agenzia».

VAI ALL'INTERVISTA PUBBLICATA SU IL GIORNO

  • Visite: 16

Un “Erasmus” in tutte le parrocchie. Ecco una delle idee sortite dall’intenso lavoro di gruppo svolto ieri e venerdì a “(RE)thinkingEurope”. Via ha partecipato, quale inviata nella delegazione italiana, anche Patrizia Toia, eurodeputata Pd al Parlamento europeo: “Si, è una delle proposte emerse: organizzare una sorta si Erasmus per inviare i giovani cattolici nelle Chiese d’Europa, a vedere le diversità e conoscere altre esperienze”.

VAI ALL'INTERVISTA PUBBLICATA SU AVVENIRE

  • Visite: 75

Follow me:

© 2017 Patrizia Toia

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo. Informativa