AREA STAMPA

AREA STAMPA

LA PACE IN SIRIA NON SI FA CON I MISSILI

No, mi spiace ma, pur condividendo lo choc per le immagini raccapriccianti arrivate dalla provincia siriana di Idlib dopo il bombardamento di martedì scorso e pur condividendo la frustazione per l'impasse del Cosnsiglio di Sicurezza dell'Onu, bloccato dal veto russo, fatico ad accettare che per punire una violazione del diritto internazionale si debba ricorrere a un'altra violazione del diritto internazionale. I missili lanciati giovedì notte dalle navi americane rappresentano un atto unilaterale che sul lungo termine rischiano di aggravare la situazione, anche se, come dicono vosi europee, l'intenzione è "comprensibile". 

Scarica e diffondi il commento di Patrizia Toia l'Unità, 8 aprile 2017 (pdf) 

8 aprile unita

 

  • Visite: 102

logo patrizia footer

Questo sito utilizza i cookie al fine di offrire ai propri visitatori una migliore esperienza di navigazione. Per ulteriori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire bloccarli o per cancellarli, si veda l'apposita informativa sui cookie. Proseguendo con la navigazione l'utente presterà il consenso all'uso del cookie. Privacy e Cookies