ENEWS

ENEWS

Il Parlamento ha approvato in via definitiva martedì un nuovo programma comunitario per la creazione di connessioni Internet WIFI gratuite e senza condizioni discriminatorie. I fondi saranno utilizzati in maniera "geograficamente equilibrata" in più di 6000 comunità in tutti gli Stati membri e sulla base dell’ordine di arrivo delle richieste. Finanzieranno connessioni wireless gratuite nei centri pubblici, compresi gli spazi esterni accessibili al grande pubblico (biblioteche, amministrazioni pubbliche, ospedali, ecc.). Ammissibilità e condizioni - Per ottenere i fondi, gli enti pubblici dovranno coprire i costi operativi della rete per almeno tre anni e offrire agli utenti una connessione gratuita, facile da accedere e sicura. Inoltre, i fondi UE potranno essere utilizzati solo a condizione che siano esclusi sia pubblicità sia l’utilizzo di dati personali a fini commerciali.

APPROFONDISCI IL DOCUMENTO

  • Visite: 53

Il Presidente Tajani ha chiesto un minuto di silenzio per le vittime dei recenti attentati e ha espresso preoccupazione per gli arresti di Taner Kilic e Alexei Navalny - “Purtroppo ancora una volta siamo costretti, in avvio di sessione, a ricordare vittime innocenti colpite dalla follia del terrorismo”, ha affermato il Presidente Antonio Tajani all’apertura dei lavori parlamentari a Strasburgo. Prima di indire un minuto di silenzio per commemorare le vittime degli attacchi a Londra e Teheran, il Presidente del PE ha sottolineato che: “la forza della libertà e della democrazia non si piega davanti al terrorismo”. Tajani ha poi chiesto il rilascio del presidente di Amnesty International Turchia Taner Kilic e delle persone arrestate con lui e di “far cadere tutte le accuse a loro carico ove non ci siano prove del loro coinvolgimento nel mancato golpe” del luglio scorso.

APPROFONDISCI IL DOCUMENTO

  • Visite: 107

Gli eurodeputati chiedono una risposta più forte dell'UE per proteggere i cittadini dagli effetti negativi della globalizzazione. Durante il dibattito di martedì con il Vicepresidente della Commissione Jyrki Katainen, i deputati hanno evidenziato che la globalizzazione rappresenta la sfida più grande per i cittadini dell'UE, accogliendo con favore la recente valutazione degli effetti della globalizzazione presentata dalla Commissione. Per molti deputati la globalizzazione crea un'enorme pressione sui posti di lavoro, sui salari e sugli standard, alimentando al contempo il populismo. Hanno quindi richiesto una migliore protezione per l'industria e per i lavoratori dell'UE e di avere un ruolo di guida nel dibattito globale per la promozione di un equo commercio globale.

APPROFONDISCI IL DOCUMENTO

  • Visite: 132

I deputati hanno accolto con favore l'unità politica dei 27 Paesi e delle istituzioni UE sulla questione BREXIT e hanno chiesto di mettere tale volontà al servizio di una riforma profonda e urgente dell’UE a beneficio di tutti i cittadini. Il Presidente del Consiglio europeo Donald Tusk ha presentato ai parlamentari le linee guida per i negoziati sulla Brexit adottate dagli Stati membri in occasione del vertice del 29 aprile e accolto con favore le condizioni per l’accordi col Regno Unito già fissate dal Parlamento. Il mandato dettagliato per i negoziati sarà presentato al Consiglio il 22 maggio, ha annunciato il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker. Sia il negoziatore per l’UE Michel Barnier, sia la maggior parte dei deputati intervenuti al dibattito, hanno sottolineato che l'unità tra le istituzioni dell'UE e i 27 Stati membri nell’impegnarsi ad agire insieme per raggiungere un accordo equilibrato con il Regno Unito.

APPROFONDISCI IL DOCUMENTO

  • Visite: 147

Follow me:

© 2017 Patrizia Toia

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo. Informativa