COMMISSIONI PARLAMENTARI

COMMISSIONI PARLAMENTARI

  • SOCIALISTI E DEMOCRATICI

RICERCA E INNOVAZIONE NELLE IMPRESE DEL FARMACO

Questa settimana ho ospitato al Parlamento UE a Bruxelles l’incontro all’incontro “Ricerca e Innovazione nelle imprese del farmaco: dal biotech alle terapie avanzate”. L’appuntamento, organizzato in collaborazione con Farmindustria, è stata un’occasione di dialogo sull’innovazione nel settore farmaceutico, quale straordinaria opportunità per i pazienti e driver di crescita per l’Europa e in particolare per l’Italia. Nel nostro Paese vi sono oltre 200 imprese che lavorano nella produzione di farmaci e vaccini. Aziende che possono contare su vere e proprie eccellenze nel farmaco biotech, con 282 progetti in sviluppo, nei vaccini e nelle terapie avanzate, nelle malattie rare, negli emoderivati e nella medicina di genere. Delle 6 terapie avanzate sviluppate ad oggi in Europa, 3 sono state sviluppate in Italia.
 
L’Italia del farmaco è prima anche nella crescita dell’export in Europa dal 2011 al 2016 con il 39% contro il 37% della Germania, il 15% di UK e 14% della Spagna. La quota di imprese italiane del farmaco nelle quali è diffusa l’innovazione digitale nei processi produttivi è oggi pari al 69% e raggiungerà l’88% nei prossimi 3 anni.
 
Negli ultimi anni, grazie ai nuovi farmaci e ai progressi nella scienza, il mondo della Salute si è trasformato radicalmente. Ricerca farmaceutica e tecnologia si incontrano per offrire nuove e sempre più efficaci opportunità di cura. Grazie all’immediata disponibilità di enormi quantità di dati - un tempo scollegati come materiale cartaceo o file isolati tra loro - si genera un’accelerazione dei processi di ricerca e perfezionamento delle terapie.
 
E anche se sono grandi le sfide che si dovranno affrontare, ad esempio quella della cybersecurity, la parola d’ordine è “convergenza” tra pharma e ICT (Information and Communications Technology) puntando sulle persone e trasformando le aziende in solution companies. Imprese che offrono soluzioni integrate.
 
In una logica sempre meno orientata al solo prodotto e sempre più human centred, il farmaco diviene parte di un processo terapeutico, si fonde con i servizi e con la diagnostica, mentre la genomica sposa i Big Data per puntare alla medicina personalizzata.

impresa del farmaco  impresa del farmato jpeg 2
  • Visite: 15

Follow me:

© 2017 Patrizia Toia

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo. Informativa